Le Indiscrete Domande Cinematografiche

enhanced-686-1391173408-1

Torno a dare segni di vita (che qui gli aggiornamenti scarseggiano) e lo faccio con un tag game cinematografico che avevo visto fare tanti anni fa su youtube, ma a cui io ho pensato di rispondere per iscritto sotto forma di comune articolo sul blog.
 Ricordo che mi era piaciuto molto perché tutto sommato aiutava a conoscere un po’ di più gli youtubers che seguivo e oggi siccome mi sono ricordata della sua esistenza ho voluto provarci.

Ritenetevi liberissimi di partecipare o no.

1) Il personaggio cinematografico che vorrei essere:
Qui mentirei spudoratamente se dicessi che ho le idee chiare e so perfettamente chi vorrei essere. Diciamo che il mio immaginario personale ha poche eroine donne, ma copre diverse fasce d’età. Vorrei essere ancora oggi, rispettivamente un mix tra Mathilda di Leon, Mercoledì Addams, Lola di Lola Corre di Tom Tykwer e diciamo che la new entry è Rey di Episodio VII.
Mettiamoci uno straccio di motivazione: Mathilda è un personaggio cazzutissimo passatemi il termine quindi non voglio sentire obiezioni. Dai volete mettere passare la preadolescenza a fare la sicaria?
Mercoledì Addams è un appellativo che mi sento rivolgere da anni ormai quindi è diventata inevitabilmente parte di me, non c’è molto da spiegare.
Lola, in primis, da quando ho visto il film posso dire che ha il colore di capelli della vita e vabbè Franka Potente in quel film è meravigliosa.
Rey è una jedi, posso anche fermarmi qui.

2) Genere che amo e genere che odio:
Partiamo dal genere che odio, cioè I GENERI, e mi riferisco al cinema di guerra e un po’ anche al cinema western. No, forse non posso nemmeno dire che li odio al 100%, facciamo un buon 70%, ma forse non è nemmeno odio è più esasperazione perché in casa mia sono due generi che sono sempre andati per la maggiore e a fatica mi ci metto di mia spontanea volontà a guardarne.
Genere che amo invece è un concetto troppo vasto perché in realtà a pensarci bene non credo di avere un genere preferito in senso stretto, sono una persona che tende a guardare tante cose diverse purché mi suscitino interesse di qualche tipo.

3) Film in lingua originale o doppiati:
Direi entrambe le cose, però ecco la risposta ufficiale, a questo punto, è che dipende dall’attore perché se mi metto a recuperare una filmografia di un attore o attrice in particolare e mi abituo alla voce quando mi capita di dover vedere qualcos’altro di suo tendo a preferire il materiale in lingua originale, ovviamente sempre nei limiti della disponibilità e reperibilità.

4) L’ultimo film che ho comprato:
nel senso di dvd? sono indietro con la tabella di marcia in realtà… l’ultimo acquistato era in offerta speciale ed è il dvd di My Life Directed by Nicolas Winding Refn diretto dalla moglie.

5) Sono mai andato al cinema da solo:
Ovviamente sì, amo andare al cinema da sola. Con questo non sto dicendo che mi fa schifo la compagnia, ma spesso i gusti non coincidono e così piuttosto che perdermi un film che mi interessa preferisco andare per conto mio.

6) Cosa ne penso dei Blu-Ray:
Belli sono belli, ma li compro solo se il film merita e non ne posso proprio fare a meno. Con questo vorrei puntualizzare che io rimpiango ancora le edizioni 2 dvd con tutti i contenuti extra che riuscivano a farmi felice a prezzi contenuti e che ora invece equivalgono spessissimo a un bluray singolo (o due costosissimi bluray).

7) Che rapporto ho con il 3D:
Amoreodio, nel senso che vivo molto bene anche senza. Soprattutto, diciamo che dopo aver visto in 3D ad alta definizione i vari capitoli di Lo Hobbit sono diventata schizzinosa da far paura con il 3D normale e quindi evito in toto.

8) Cosa rende un film uno dei miei preferiti:
Dipende dal film, ma comunque si tratta di una serie di cose diverse: prima di tutto devo pensarci ancora dopo una settimana dalla visione e avere una consistente carica di fomento addosso, mi deve smuovere qualcosa dentro, mi deve commuovere (ma non è un requisito necessario), mi deve divertire o comunque mi deve far lasciare la sala con un bagaglio emotivo in più.

9) Preferisco vedere i film da solo o in compagnia:
E’ indifferente

10) Ultimo film che ho visto:
Al cinema Inferno di Ron Howard che ho trovato carino ma niente di più, invece ho recuperato in pay per view La Pazza Gioia di Virzì che mi è piaciuto parecchio.

11) Un film che mi ha fatto riflettere:
Solo perché visto “di recente” direi Fuocoammare di Rosi, ma adesso post elezioni USA mi continua a venire in mente Sicko di Michael Moore e, sì, anche quello fa abbastanza riflettere mettendo anche un po’ di angoscia addosso.

12) Un film che mi ha fatto ridere:
Crazy Stupid Love

13) Un film che mi ha fatto piangere:
Ce ne sono tanti, ma finora giuro che niente è riuscito a farmi piangere tanto quanto Saving Mr Banks. Tipo che prenderei produttori e sceneggiatori e li denuncerei tutti, poi io sono scema e ci metto del mio perché quando lo passano in tv penso “questa volta magari ce la faccio a uscirne” e non funziona.

14) Un film orribile:
Vado a memoria, ma direi Alice attraverso lo specchio.

15) Un film che non ho visto perché mi sono addormentata:
Non mi ricordo… piu che altro perché è difficile mi addormenti guardando un film.

16) Il film più lungo che ho visto:
D’istinto mi viene da dire Il Ritorno del Re, ma non sono sicura.

17) ll film che mi ha deluso:
Di solito quando succede è per colpa dei trailer fuorvianti, quindi alla luce di ciò potrei dire senza problemi Arthur Newman.

18) Un film che so a memoria:
Inglourious Basterds

19) Un film che ho visto al cinema perché mi ci hanno trascinato:
Sinceramente non ricordo.

20) Il film più bello tratto da un libro:
Direi Stardust, tratto dal libro omonimo di Neil Gaiman, non perché sia fedele al libro, anzi ci sono alcune cose che variano, ma è davvero bellissimo.

21) Il film più datato che ho visto:
A occhio e croce direi Il Viaggio sulla Luna dei fratelli Melies

22) Miglior colonna sonora:
Come faccio a scegliere?? E’ un dramma vero questa domanda. Adoro diverse colonne sonore, tendono a diventare le mie preferite e a salire nella personale scala di gradimento quando mi ritrovo a poterle utilizzare come sottofondo per la vita di tutti i giorni, mi piace molto la colonna sonora di Pulp Fiction, così come quella di Intervista col Vampiro, quella di Interstellar, la colonna sonora di Only Lovers Left Alive e anche quella di The Neon Demon.

23) Migliore saga cinematografica:
Ritorno al Futuro

24) Miglior remake:
Nonostante io e i remakes non andiamo molto d’accordo ricordo che quello di Zack Snyder di Dawn of The Dead non era male.

25) Un film che non ho visto perché stavo facendo le cosacce:
Non è capitato

Annunci

“Hello Mark..”

t2trainspotting

“Choose life
Choose Facebook, Twitter, Instagram and hope that someone, somewhere cares
Choose looking up old flames, wishing you’d done it all differently
And choose watching history repeat itself
Choose your future
Choose reality TV, slut shaming, revenge porn
Choose a zero hour contract, a two hour journey to work
And choose the same for your kids, only worse, and smother the pain with an unknown dose of an unknown drug made in somebody’s kitchen
And then… take a deep breath
You’re an addict, so be addicted
Just be addicted to something else
Choose the ones you love
Choose your future
Choose life”

Io ci sto provando, davvero.
Io ci sto provando sul serio a non esaltarmi troppo e a stare sulla difensiva il più possibile, ma sti disgraziati sanno dove colpirti a sangue freddo per farti cedere.
L’idea di un sequel mi terrorizza da quando hanno deciso di riprenderla in mano, proprio quando invece sembrava accantonata, ma nonostante la paura di essersi presa un abbaglio sia sempre alta sentire queste parole del “monologo” aggiornato al 2016 mi fa quasi ben sperare.

Il trailer è senza dubbio d’impatto con grandi ritorni e nonostante penso sarà inevitabile l’effetto nostalgia spero il film non finisca per calcare troppo su strade già battute in precedenza perché in questi casi la delusione può essere sempre a un tiro di schioppo, ma arrivati a questo punto sono davvero curiosa di vedere gli sviluppi.
C’è da aspettare gennaio, non manca più tantissimo tempo ormai, spero sappiate tutti quanti cosa state facendo.